22 marzo, Giornata Mondiale dell'Acqua: il Club alpino italiano ribadisce la necessità di una sua maggior tutela

20 marzo 2019 Il 22 marzo è la Giornata Mondiale dell’Acqua che, per il Club alpino italiano, rappresenta l’occasione per riflettere sulla necessità di una sua sempre maggior tutela, in ogni situazione.

Il ciclo dell’acqua, una risorsa della natura indispensabile alla vita, è un complesso processo biofisico nel quale montagna e mare svolgono una funzione determinante e il cui funzionamento va compreso e gestito in modo sostenibile. Il diritto umano all’acqua autorizza tutti, senza discriminazioni, ad avere un accesso sufficiente e sicuro“, ricorda il Presidente della Commissione centrale tutela ambiente montano del CAI Filippo Di Donato. “Oggi il mancato accesso all’acqua è determinato sempre di più dal degrado ambientale, dai cambiamenti climatici e dall’accaparramento di risorse naturali”.

… Vai all’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *