L’Alpinismo Giovanile del CAI e la sua naturale evoluzione

9 ottobre 2019 – Per coloro che leggono saltuariamente le mie considerazioni in merito alle uscite dei nostri aquilotti (CAI Melzo) può sembrare un titolo inspiegabile e sibillino quello che ho messo all’inizio di questo mio scritto. Vediamo allora di far luce in merito: semplificando di molto la descrizione delle attività di Alpinismo Giovanile, visto che non è questa la sede per una approfondita disamina della struttura di A.G., possiamo dire che “l’Alpinismo Giovanile ha lo scopo di accompagnare il giovane nella sua crescita, sia come alpinista, inteso, il termine, nel suo senso più ampio di frequentatore delle alpi, delle montagne, sia nella sua crescita umana”. Questo è anche uno dei motivi, non l’unico, per il quale ci chiamiamo Accompagnatori e non Istruttori!

… Vai all’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *