“Stambecco Orobie”: conoscere l'attuale distribuzione della specie grazie alla citizen science

17 settembre 2020 – “In queste settimane si è concluso il primo livello di elaborazione di tutti i dati ottenuti con la georeferenziazione delle 2530 immagini raccolte in tre anni grazie al progetto Stambecco Orobie. Immagini che sono state messe in relazione con la rete sentieristica del Cai e con le aree di espansione delle colonie lombarde identificate dallo studio preliminare (1989) e nell’ultimo censimento (2008). In questo modo possiamo ottenere l’attuale distribuzione della specie all’interno del territorio delle Alpi Orobie. Inoltre le foto si sono rilevate anche di supporto al monitoraggio sanitario della popolazione, descrivendo in particolare la presenza in alcuni soggetti di singolari fratture alle corna”.

… Vai all’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *